Tre ladre entrano in casa per rubare: una viene fermata e fatta arrestare dal proprietario

Scappate le complici

Immagine di repertorio

Prima hanno suonato al campanello di casa, per capire se ci fosse o meno qualcuno all'interno. 

Non ricevendo risposte, tre donne hanno così scardinato la porta di quell'abitazione, trovando una spiacevole sopresa: il padrone di casa.

E' successo nei giorni scorsi in via Luini. 

Già, perché il proprietario, sentendo il campanello, si era affacciato dalla finestra e non vedendo nessuno al portone non avevo aperto.

L'uomo, appena le ha viste, si è subito avventato su una di loro, fermandola. Le altre due, invece, sono riuscite a darsi alla macchia.

Gli agenti della Squadra Volante, arrivati sul posto, hanno messo le manette ai polsi di una 19enne per furto aggravato. La giovane era già nota alle forze dell'ordine per numerosi precedenti per reati contro il patrimonio.

Dopo una successiva perquisizione personale eseguita dalle agenti a carico della ladra, sono stati trovati un paio di guanti che nascondeva nel reggiseno. Per gli inquirenti quei guanti sono stati utilizzati per non lasciare tracce all’interno dell’alloggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento