Furto nel duty free dell’aeroporto: donna fermata sull’aereo pronto a partire

Denunciata. Nel suo bagaglio confezioni di profumi e creme di note marche

Immagine di repertorio

Era già seduta al proprio posto nelle prime file dell’aeromobile in partenza per Malta quando i finanzieri l’hanno raggiunta e, tra lo stupore degli altri passeggeri, riaccompagnata al terminal dello scalo torinese.

Negli uffici del comando i militari le hanno chiesto spiegazioni circa un furto nel duty free dell’aeroporto e lei ha negato, ma nel suo bagaglio i Finanzieri della Compagnia di Caselle hanno trovano alcune confezioni di profumi e creme di note marche per i quali non ha saputo dare giustificazioni. Il fatto è accaduto pochi giorni fa. La donna, una 50enne italiana è stata denunciata per furto.

Come è stata rintracciata

Tutto nasce quando gli addetti alle vendite del duty free dell’eeroporto “Sandro Pertini” di Torino avvisano il personale della Guardia di Finanza di un furto di profumi e creme avvenuto pochi muniti prima all’interno del punto vendita: un rapido sguardo delle telecamere di sorveglianza e i finanzieri, dopo un veloce incrocio dei dati sulle liste passeggeri imbarcati, risalgono alla responsabile del furto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento