Donna nel fiume, passanti lanciano l'allarme: salvata

Madre di tre figli piccoli

Immagine di repertorio

Tragedia sfiorata a Torre Balfredo, frazione di Ivrea, nella mattinata di lunedì 28 gennaio. Una donna è avvistata nella Dora Baltea da alcuni passanti che hanno lanciato l’allarme. La donna, una 34enne marocchina madre di tre bambini minorenni, è stata salvata grazie all’intervento degli agenti della polizia municipale arrivati sul posto poco prima dei vigili del fuoco.

La 34enne è stata vista annaspare in acqua nel tentativo di tenersi e aggrapparsi ad alcune rocce. Una volta recuperata è stata affidata alle cure del personale del 118 e trasportata in ospedale a Ivrea con un principio di ipotermia.

E’ stato avvisato di quanto accaduto il marito della donna che attualmente si trova all’estero e che nelle prossime ore rientrerà in Italia. Intanto proseguono le indagini per fare luce su quanto accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento