Ruba 100 euro di merce e sferra un pugno alla guardia: rapinatrice arrestata

Carabinieri intervenuti sul posto

Immagine di repertorio

Una 41enne di Pont Canavese, già nota alle forze dell’ordine, è stata arrestata per tentata rapina impropria dai carabinieri di Locana. Alcune sere fa, nel supermercato Ipercoop di Cuorgnè, ha rubato merce per 100 euro nascondendola nella borsa e poi ha tentato di lasciare l’esercizio commerciale, ma è stata notata da un addetto alla sicurezza. L’uomo ha tentato di bloccarla, ma lei per tutta risposta lo ha aggredito strattonandolo e colpendolo al volto con un pugno.

Dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura di Ivrea, la donna è stata ristretta agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Il Gip del Tribunale eporediese che ha convalidato l’arresto ha anche disposto nei confronti della stessa la misura cautelare degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento