Persona investita da un treno: forti disagi lungo la linea ferroviaria

Disposti bus sostitutivi

Immagine di repertorio

Forti disagi alla circolazione ferroviaria, questa mattina, sabato 21 aprile 2018, lungo la linea Torino-Modane, per l'investimento di una donna - le cui generalità non sono ancora state rese note - avvenuto in prossimità della stazione di Sant'Ambrogio di Torino.

Per via dei problemi sul treno "10358", la circolazione è proseguita su un binario anziché su due.

I viaggiatori diretti verso Modane hanno proseguito il loro viaggio grazie ai bus messi a disposizione da Rfi e attivati  per i dieci treni regionali che sono stati cancellati o interamente o in parte nella tratta fra Bussoleno e Modane e fra Bussoleno e Susa. 

La circolazione non mai è stata interrotta.

La situazione è tornata alla normalità attorno alle 11.15. Coinvolti due Eurocity, con rallentamenti di 10 e 15 minuti. Ma anche sei regionali, con ritardi fino ad un'ora e venti minuti. 

Al momento sono in corso le indagini da parte della polizia ferroviaria per capire se si sia trattato di un incidente o di un gesto anticonservativo da parte della donna. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus, nuova stretta della Regione: chiusi uffici pubblici e studi professionali fino al 3 aprile

Torna su
TorinoToday è in caricamento