Abitazione va a fuoco, i pompieri evitano il disastro

Probabile un cortocircuito

L'incendio di ieri notte

Un incendio ha distrutto un'abitazione nel centro storico di Castelnuovo Nigra, in Valle Sacra. 

L'allarme è scattato attorno alle 23 di ieri, venerdì 19 gennaio 2018, quando alcuni residenti hanno visto una colonna di fumo grigia. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco, provenienti da Castellamonte, Cuorgné, Ivrea e Torino, che hanno faticato prima di riuscire a spegnere l'incendio, dopo quasi due ore.

Da una prima ricostruzione dei fatti, le fiamme si sarebbero propagate, a seguito di un cortocircuito, dalla cantina, adibita a legnaia.

Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che le fiamme si propagassero anche alle case vicine. Nessuna persona è rimasta ferita o intossicata, visto che la casa da qualche mese era disabitata.

Questa mattina, sabato 20 gennaio 2018, i pompieri sono dovuti nuovamente tornare per mettere in sicurezza la casa, visto che i residenti hanno segnalato del fumo provenire dalla stessa abitazione. 

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

Torna su
TorinoToday è in caricamento