Tragedia: si toglie la vita impiccandosi all'interno del suo negozio

In un biglietto le cause del gesto estremo

Le forze dell'ordine davanti al negozio

Un ragazzo di 25 anni residente a Torino si è tolto la vita, nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 3 aprile 2018, impiccandosi nel suo negozio, il Fiorina Integratori di via Pietro Cossa 293, specializzato nella vendita di integratori per palestre.

A dare l'allarme è stata la fidanzata, che da ore non aveva sue notizie e non rispondeva né al telefono né ai messaggi su Whatsapp e Facebook. 

Sul posto, in questo momento, ci sono gli agenti della polizia, la Croce Verde e i vigili del fuoco.

Sono stati gli agenti della polizia a ritrovare l'uomo in bagno, dopo che i vigili del fuoco avevano aperto il negozio. Accanto al cadavere un biglietto dove il giovane ha motivato il gesto estremo: "Ho commesso degli errori. Ho fatto delle scelte azzardate per questa attività. Chiedo scusa a tutti". 

Il negozio era aperto da soli due mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

Torna su
TorinoToday è in caricamento