Rubati i dadi metallici per fissare la recinzione, pericolo per chi percorre la pista

Dall'Università alla stazione

Un centinaio di dadi metallici sono stati rubati lungo la pista ciclopedonale che collega la facoltà universitaria di agraria e veterinaria alla stazione ferroviaria di Grugliasco.

Ad accorgersene sono stati, a inizio maggio 2019, gli agenti della polizia locale di Grugliasco, che hanno presentato una denuncia alla procura di Torino. I dadi mancanti verranno sostituiti nel corso delle prossime settimane, per evitare rischi per coloro che percorrono la pista.

In particolare, infatti, durante le giornate di vento, la recinzione è stata vista ondeggiare in modo pericoloso.

Grugliasco recinzione pista ciclopedonale stazione università  (3)-2

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

Torna su
TorinoToday è in caricamento