Esplosione in un appartamento, due feriti trasportati in ospedale

Rimasti ustionati

Immagine di repertorio

Due persone sono rimaste ustionate a seguito di un'esplosione in un appartamento in via Di Vittorio a Giaveno poco dopo le 18 di sabato 12 gennaio.

Secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe sviluppata una perdita di gas che, in concomitanza con l'accensione di una sigaretta da parte del proprietario dell'appartamento, ha determinato una forte fiammata ed una lieve deflagrazione.

L'uomo e la moglie sono rimasti ustionati. Sono stati trasportati in ospedale in condizioni gravi, ma non sembrano in pericolo di vita. L'uomo, un 60enne, ha riportato ustioni di terzo grado al volto ed è stato trasportato al Cto, la moglie è stata trasportata all'ospedale di Rivoli anche lei con ustioni al volto, ma meno gravi.  

Non si registrano altri feriti. Sul posto il 118, i vigili del fuoco e i carabinieri.

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++ 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento