Ruba nel negozio di abbigliamento e scappa: arrestato da un poliziotto in borghese

La titolare lo ha rincorso

Il negozio Murales a Torino

Se quel malvivente è stato arrestato è anche merito di un agente del commissariato Barriera di Milano che, seppur in quel momento in borghese, ha capito la situazione e lo ha seguito, arrestandolo.

E' successo ieri, mercoledì 25 luglio 2018, in corso Giulio Cesare 193, all'altezza del negozio Murales.

Nei guai è finito un 41enne italiano, arrestato per rapina impropria. L'uomo è entrato nel negozio di abbigliamento, rubando merce per 100 euro.

La proprietaria, vista la scena, ha deciso di inseguirlo, iniziando ad urlare “Al ladro, al ladro!”, richiedendo aiuto. 

Ed è qui che entra in azione il poliziotto, impegnato nel giro posta del commissariato, riuscendo a fermarlo, faticando non poco prima di riuscire a mettergli le manette ai polsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento