Ladri senza cuore: rubati oggetti dalla tomba di una bambina di soli due anni

La denuncia della madre

La zona dove è avvenuto il furto

Dopo i furti di peperoncini a Piossasco e quelli di rosari a Beinasco, i ladri dei cimiteri sono tornati a colpire negli ultimi giorni a Venaria, prendendo di mira la tomba di una bambina morta a soli due anni, nel cimitero generale di viale Giordano Bruno. 

In questi ultimi giorni, ignoti hanno rubato dalla tomba, che si trova nell'ala nuova del camposanto della Reale, alcuni oggetti che la sorellina, genitori e parenti spesso e volentieri portano per donarle ancora amore e affetto.

A denunciarlo è stata la madre, attraverso il social network Facebook: "Mancano i sottovasi e i regalini portati in questi mesi. Sono disgustata. Non trovo nessuna logica per fare questo. Spero che chi abbia osato rovinare quel posto si senta per lo meno in colpa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento