Rubavano le grondaie in rame "per pagarsi gli spinelli": arrestati

Potrebbero aver commesso altri furti

Immagine di repertorio

"Le abbiamo rubate per pagarci gli spinelli". E' quanto hanno detto due giovani, di Moncalieri e Nichelino, ai carabinieri dopo essere stati arrestati, colti in flagranza mentre rubavano delle grondaie in rame.

E' successo nei giorni scorsi in strada del Vignotto a Moncalieri.

Per gli inquirenti potrebbero essere gli stessi autori dei furti di manufatti in rame messi a segno in via Cacciatori a Nichelino.

Uno dei due giovani è stato arrestato praticamente in contemporanea con il padre, finito in manette durante l'operazione della Dda (Direzione distrettuale antimafia) condotta dai carabinieri di Asti per traffico di droga ed estorsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento