Pretendono 25 euro per una cartolina: due 18enni torinesi arrestati a Napoli

Per estorsione. Li ha denunciati la vittima, un 21enne

Il materiale sequestrato ai giovani torinese

Volevano vendere una cartolina a 30 euro e quando hanno ricevuto un “no” come risposta sono passati alle minacce. Per questo motivo sono finiti in manette due 18enni di Torino arrestati all'esterno della Mostra d'Oltremare dove in questi giorni si sta svolgendo il Comicon. I due hanno fermato proprio uno dei visitatori per vendergli una cartolina con su raffigurato un noto cartone animato per bambini.

La minaccia 

Al 21enne acquirente hanno chiesto 30 euro, ma lui non ne voleva sapere di effettuare l'acquisto fino a quando non è stato minacciato. I due giovani hanno detto di essere già stati in carcere e che doveva comprare la cartolina alla fine acquistata a 25 euro. La vittima si è però rivolta ai carabinieri in servizio presso la Mostra per l'evento per denunciare l'accaduto fornendo una descrizione dei “venditori”.

I militari li hanno trovati mentre continuavano a provare a vendere le cartoline e li hanno arrestati. Hanno sequestrato anche 50 cartoline e 180 euro in possesso di entrambi.
 

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Ragnetti rossi, come eliminarli in modo naturale

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Due motociclisti morti: il ragazzo alla guida dell'auto che li ha travolti era ubriaco

  • Il re della pasticceria a Torino, Iginio Massari apre la sua "boutique"

  • Ronaldo apre le porte della sua villa e svela i suoi progetti: intervista tv con vista sulla Mole

  • Furgone-ariete sfonda la saracinesca del centro commerciale, poi i ladri fanno bottino pieno

Torna su
TorinoToday è in caricamento