Integratori non a norma, sequestrati in una erboristeria

Controlli della municipale

Immagine di repertorio

Quasi 300 confezioni di integratori alimentari sono stati sequestrati questa mattina, giovedì 9 febbraio 2018, dagli agenti della polizia municipale durante un controllo in un'erboristeria - condotta da gestori di nazionalità cinese - in corso Regina Margherita, a pochi metri da piazza della Repubblica.

Gli uomini del comando Porta Palazzo hanno sequestrato la merce perchè sprovvista dell'idonea etichettatura in lingua italiana ed erano prive di indicazioni sulle sostanze nutritive presenti all'interno, alla loro natura, alla dose raccomandata di assunzione e ad altre importanti prescrizioni previste dalla legge.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento