La droga la nascondevano nel vano motore di un'auto: due pusher in manette

Traditi dal continuo "viavai"

Immagine di repertorio

Per evitare guai avevano nascosto lo stupefacente nel vano motore di un'auto in sosta in via Campana. Ma non è stato facile, per gli agenti della Squadra Volante, scoprirli ed arrestare così due pusher, un 22enne del Senegal e un 20enne del Mali, entrambi in Italia in modo irregolare.

Per loro l'accusa è di detenzione di sostanza stupefacente in concorso.

Gli agenti erano nella zona di San Salvario per un controllo del territorio quando hanno visto i due pusher sostare in via Belfiore e, a turno, andare verso via Campana. Dopo averli pedinati, hanno scoperto come quel loro continuo "via-vai" era per andare a prelevare le dosi di droga, nascoste, per l'appunto, in quella macchina regolarmente parcheggiata. 

Oltre all'arresto, è scattato il sequestro di 20 involucri di stupefacente - di crack ed eroina - e di 250 euro, che per gli inquirenti è il provento dell’attività di spaccio.

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento