Picchiata e ferita dal compagno, donna costretta a fuggire con la figlia in braccio

26enne arrestato  

Immagine di repertorio

Un italiano di 26 anni è stato tratto in arresto dagli uomini della Squadra Volante. L'uomo aveva picchiato, e per l’ennesima volta, la convivente che stava telefonando alla madre per chiedere aiuto. Nell'occasione le ha tolto anche il telefono dalla mani.

Da questa richiesta di soccorso scaturiva l’intervento dei poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale che, giunti all’indirizzo della coppia, trovavano in strada la donna (italiana di 25 anni) con una bimba di 20 mesi in braccio.

La giovane era appena stata colpita dal compagno con un calcio alla gamba sinistra e con un morso all’avambraccio destro. Le ferite venivano giudicate guaribili in 10 giorni dal personale sanitario.

La giovane ha descritto agli agenti uno scenario di quotidiane violenze domestiche da parte del compagno, sempre per futili motivi, anche alla presenza della piccola figlia. L’uomo, successivamente, è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia.  
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • chi tocca una donna un bambino merita solo tante botte.

  • Quanti moralisti

  • Un uomo che picchia una donna non vale niente,è uguale alla cacca, QUESTO E il suo valore. Le donne vanno difese e protette.sempre ricordatevi.

  • Francesco, faccia un'indagine se il soggetto in questione e' italiano DOC e poi ci faccia sapere.

  • Avete il dovere di descrivere queste cose .... Ricordate che non siete voi a fomentare odio. Dovete dire la verità chiara.

  • Italiano?

  • Essere indegno. Meriterebbe analogo trattamento da parte di qualche ergastolano, Community of street pianezza think about it

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bustarella da 5mila euro per rilanciare il vecchio centro commerciale: arrestato imprenditore

  • Cronaca

    Scavi nella casa cercando il corpo di Samira, ma nessun ritrovamento

  • Incidenti stradali

    Tamponamento nel sottopasso. Caos e disagi: una bambina finisce in ospedale

  • Cronaca

    Problemi alla stufa a legna: coppia intossicata da monossido

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Rapina nel supermercato: banditi armati di pistola fuggono col bottino

  • La Dea Bendata "bussa" nella cittadina: vinti 2 milioni di euro con un "Gratta e vinci"

  • Intimidazioni e attentati, operazione contro la 'ndrangheta: 16 arresti

  • Manifestazione in centro città, variano il servizio alcune linee Gtt: i dettagli

Torna su
TorinoToday è in caricamento