Derby della Mole: sette Daspo per i tifosi bianconeri e granata

Notificati dal Questore

Il materiale sequestrato il 18 febbraio

Gli scontri pre, durante e post Derby della Mole del 18 febbraio scorso, ha portato il Questore di Torino, Francesco Messina, ha emesso sette Daspo (divieto di accesso alle manifestazioni sportive, ndr) nei riguardi di altrettanti ultras, granata quanto bianconeri. 

Tre Daspo sono stati notificati dalla Divisione Polizia Anticrimine a tre sostenitori del Torino, poiché nella tarda serata di sabato, giorno antecedente alla partita, in Piazza Vittorio Veneto si erano resi responsabili del lancio di oggetti contundenti nei confronti di alcuni tifosi della Juventus seduti in un dehors di un bar della piazza.

In quella circostanza, era stato anche denunciato un altro tifoso.

Per un episodio avvenuto sempre prima della partita, un Daspo è stato comminato per un tifoso juventino trovato in possesso di numerosi fumogeni, due bastoni e di alcune dosi di stupefacente. Con lui anche un 35enne, che poco prima del calcio d'inizio, aveva aggredito uno steward al basso ventre nell'area di prefiltraggio del settore ospiti.

Infine, altri due Daspo sono stati emessi nei confronti di un tifoso granata e uno bianconero, che avevano avuto un acceso diverbio e si erano arrampicati sul divisorio tra il settore ospiti ed il settore sud cercando anche di venire alle mani.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Dal Torinese, il denaro veniva "ripulito" dopo un giro per il mondo: fratelli imprenditori nei guai

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

  • Guidava il furgone (privo di revisione e assicurazione) senza cintura e con il telefonino all'orecchio

  • Auto in fiamme nella notte: distrutti 5 veicoli in sosta

Torna su
TorinoToday è in caricamento