Nella valigia ha nascosto i coralli presi a Cuba: ora rischia una pesante multa

Fermata dai finanzieri

I coralli sequestrati alla 60enne torinese

"Non sapevo fosse una cosa vietata", ha detto una 60enne torinese agli uomini della Guardia di Finanza della Compagnia di Caselle e ai funzionari doganali in servizio allo scalo aeroportuale subalpino "Sandro Pertini", dopo averla fermata perché all’interno della sua valigia aveva anche una ventina di coralli del tipo “scleractinia spp”.

La donna era appena tornata da un viaggio da Cuba, più precisamente dalla capitale L'Avana, portando con sé quei coralli, come souvenir della vacanza.

L’attività di controllo rientra nell’ambito del dispositivo volto al contrasto dell’importazione illegale di specie di flora e fauna selvatiche, tutelate dalla convenzione di Washington, tra le quali rientrano i coralli.

Ora la donna rischia sanzioni fino a 15mila euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Costa cara questa vacanza!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Donna travolta da un’auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Cronaca

    Parte un colpo di pistola nella stazione: vigilante resta ferito a una mano

  • Cronaca

    I vandali prendono di mira la scuola media: oltre 10mila euro di danni

  • Incidenti stradali

    Auto sbanda e finisce contro centralina del gas: quattro feriti

I più letti della settimana

  • Scontro frontale tra auto e moto: il centauro è morto

  • Folgorato mentre ripara la macchina del caffè nel ristorante: morto

  • Suicidio negli uffici comunali: dipendente si getta dal terzo piano

  • Una città intera piange Mattia: aveva solamente sei anni

  • Prodotti mal conservati, chiusa la macelleria del Mercato Centrale

  • Ragazzo investito da un treno, è morto: ferrovia interrotta

Torna su
TorinoToday è in caricamento