Controlli stradali: 492 pattuglie impiegate, rilevati 59 incidenti, decurtati 3mila punti patente

L’esito dell’intervento della polizia stradale negli ultimi 15 giorni

In occasione delle ultime festività, tra Pasqua, il 25 aprile e il 1 maggio, la Polizia Stradale ha incrementato il proprio intervento sul territorio per ridurre l’incidentalità sulle strade e rendere più incisiva l'azione di prevenzione e contrasto dei comportamenti di guida più pericolosi.

Tra il 19 aprile e il 5 maggio 2019, nel territorio della provincia, la Sezione Polizia Stradale di Torino ha impiegato 492 pattuglie, rilevato 59 incidenti stradali,  accertato in totale 1.622 infrazioni alle norme sulla circolazione stradale di cui 434 per superamento dei limiti di velocità, 83 per mancato uso delle cinture di sicurezza e sistemi di ritenuta per bambini e 61 per uso improprio di cellulari e smartphone.

Automobilisti controllati

Sono stati sottoposti a controllo con etilometro 263 conducenti dei quali 47 sono risultati in stato di ebbrezza alcolica; altri 2 conducenti sottoposti a controllo sono risultati in alterazione psicofisica per l'assunzione di stupefacenti. Nel periodo dei controlli sono state ritirate 70 patenti di guida e 100 carte di circolazione. Le infrazioni accertate prevedono nel totale la decurtazione di 2.936 punti patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Sciopero mezzi pubblici venerdì 24 gennaio: i dettagli

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento