Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lotta alla "mala movida": controllati negozi e automobilisti. Un arresto e otto denunce

 

Auto e negozi controllati, raffica di sanzioni e di denunce e persino un arresto.

Una notte impegnativa, quella di oggi, 1 novembre 2019, per le forze dell'ordine nell’area di piazza Santa Giulia ed zone limitrofe, mirate al contrasto della “mala movida”. 

L’attività di controllo, disposta dal Questore di Torino e coordinata dal Commissariato Dora Vanchiglia, con l’ausilio di pattuglie della Polizia Stradale e del Reparto Prevenzione Crimine, è stata effettuata in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri e la Polizia Locale. 

Sei i negozi ispezionati per accertare violazioni inerenti la somministrazione di bevande alcoliche e il loro abuso da parte dei consumatori: nel complesso, sono stati redatti verbali per oltre 45mila euro.

Le pattuglie della Polizia Stradale e della Polizia Locale hanno controllato ben 160 veicoli, elevando 55 sanzioni amministrative, denunciate otto persone per violazione del Codice della Strada mentre sono 5 le patenti ritirate.

Complessivamente sono state controllate 137 persone. Un uomo è stato arrestato per spaccio: si tratta di un gambiano che, scarcerato il giorno prima e sottoposto all’obbligo di firma, è stato pizzicato mentre recuperava una dose di droga per poi cederla al cliente di turno. Cliente che, inevitabilmente, è stato multato per l'acquisto della droga.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento