Gastronomia con carenze igieniche, bar con videolottery accese: multe per oltre 6mila euro

Indagato un uomo per spaccio

Immagine di repertorio

Serata di controlli, quella di giovedì 11 aprile 2019, da parte degli agenti del comando San Salvario della polizia locale, assieme agli agenti del commissariato di polizia Barriera Nizza.

In corso Dante hanno multato il titolare di un bar: per lui una sanzione di 4.500 euro. Il motivo? Due videolottery attive, in orari non consentiti e a distanza inferiore rispetto ai 500 metri di legge dai così detti “luoghi sensibili”.

In una gastronomia di via Belfiore, gestita da un marocchino, sono state riscontrate carenze igienico-sanitarie, la mancata esibizione dell’autorizzazione per le insegne e la mancata esposizione del cartello di divieto di fumo: è subito scattata una multa per 1.690 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In via Berthollet 7/B, all’interno di un internet point e phone center, il cane poliziotto antidroga Akira ha segnalato la presenza di un giovane con addosso della droga. A seguito dei controlli, un 26enne marocchino è stato trovato in possesso di diversi grammi di marijuana nascosti all’interno degli slip: ora è indagato per spaccio di droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus, nuova stretta della Regione: chiusi uffici pubblici e studi professionali fino al 3 aprile

Torna su
TorinoToday è in caricamento