Maltrattamenti ai bimbi nel centro di ippoterapia, condannato il gestore

Disposti risarcimenti alle famiglie

Immagine di repertorio

Il tribunale di Torino ha condannato a tre anni e otto mesi di reclusione Paolo Franchino, 46enne responsabile del centro di ippoterapia del Monte San Giorgio a Piossasco, ritenuto colpevole di maltrattamenti, abuso di mezzi di correzione e abbandono di minore.

Il processo era nato dalle denunce di alcuni genitori che avevano trovato i loro figli (alcuni dei quali con problemi di disabilità fisica o mentale) in pessime condizioni.

I giudici hanno escluso l'aggravante dell'aver compiuto i fatti contestati su minori con disabilità.

A giugno il pm Fabiola D'Errico aveva chiesto una condanna a sei anni di reclusione.

Alle famiglie di quattro bambini, assistite dagli avvocati Anna Ronfani, Marcello Ronfani e Anna Cagia, è stato accordata una provvisionale compresa tra i 2mila e i 10mila euro con risarcimento definitivo da stabilirsi in sede civile.

Franchino, difeso dall'avvocato Chiara Luciani, è stato anche sospeso dai pubblici uffici per cinque anni. Lui comunque continua a negare ogni addebito.

La sentenza è stata pronunciata oggi, giovedì 4 luglio 2019.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento