Ciclista investito e trascinato da un furgoncino: grave in ospedale

Conducente denunciato dai carabinieri

Immagine di repertorio

E' ricoverato in gravissime condizioni, all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino, il ciclista di 35 anni di Settimo, investito e trascinato per quasi 100 metri da parte di un camioncino.

E' successo nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 26 marzo 2018, in via Torino a Brandizzo. 

Il ciclista era in sella e stava percorrendo un tratto di strada quando, all'improvviso, è stato investito e trascinato da un Ford Transit, condotto da un 47enne di Candia Canavese, che ha poi terminato la sua corsa contro una jeep Renegade, regolarmente parcheggiata a bordo strada.

Quest'ultimo è stato denunciato dai carabinieri per omissione di soccorso da parte dei carabinieri della Compagnia di Chivasso perché si è solamente fermato dopo aver tamponato la jeep. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 35enne si trova nel reparto di rianimazione ed è sotto sedazione anche per le fratture al volto e al dorso. I medici in queste ore inizieranno una serie di indagini cliniche mirate a capire il quadro neurologico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

Torna su
TorinoToday è in caricamento