Le ciabatte da mare non sono a norma. E i civich ne sequestrano 200 paia

Frutta e verdura donata ai meno fortunati

Le ciabatte da mare sequestrate

Oltre 200 paia di ciabatte da mare, senza alcuna indicazione su composizione ed avvertenze per il consumatore.

Sono quelle sequestrate questa mattina, venerdì 12 luglio 2019, dagli agenti della polizia locale del comando Porta Palazzo nell'omonimo mercato rionale.

Le ciabatte erano vendute da un ambulante autorizzato. Ma i civich hanno appurato come non avesse un documento che ne comprovasse la provenienza: per questo verrà segnalato alla Guardia di Finanza.

Nei banchi dell'ortofrutta, invece, i poliziotti della municipale hanno trovato abbandonate, sotto un banco non assegnato durante la spunta mattutina, frutta e verdura in buono stato di conservazione e pronte per la vendita, abbandonate.

Non trovandone il proprietario, e viste le temperature odierne, è stata donata alla onlus “Eco dalle Città”, che si occupa di donare la merce invenduta alle persone non abbienti.

Torino sequestro frutta e verdura-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento