Persona sotto un treno merci, linea ferroviaria bloccata

Alle 11.15 di sabato 12 gennaio a Chivasso

Immagine di repertorio

Un uomo è morto dopo essere stato investito da un treno merci appena passato dalla stazione di Chivasso e diretto Novara. E’ accaduto intorno alle 11.15 di sabato 12 gennaio sulla tratta Torino-Novara.

La circolazione ferroviaria è interrotta nelle tratte Torino-Novara e Chivasso-Alessandria.

Sul posto i vigili del fuoco, il personale del 118 e la polizia ferroviaria oltre al medico legale. Secondo le prime informazioni raccolte dalla Polfer l'uomo sarebbe stato visto buttarsi sotto il convoglio in transito.

Da Milano i treni fanno capolinea a Santhià e da Torino arrivano fino a Chivasso. Attivato servizio bus nel tratto interrotto. Personale assistenza clienti Trenitalia presente a: Chivasso, Brandizzo, Santhià, Vercelli, Novara, oltre a Milano e Torino Porta Nuova.

Ripristino linee Torino-Milano (convenzionale) e Chivasso- Alessandria

Dalle 14.15 riattivata la circolazione ferroviaria interrotta dalle 11.10 a seguito investimento di una persona alla stazione di Chivasso. Circolazione in graduale ripresa a seguito nulla osta Autorità Giudiziaria. Coinvolti: 1 Eurocity con 2 ore di ritardo, 10 Regionali con rallentamenti fino a 50 min e 15 regionali cancellati in parte o nell'intero percorso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento