Il negozio di telefonia era irregolare: chiuso dalla polizia locale

Multa da oltre 5mila euro

I civich chiudono il negozio

Non aveva le necessarie autorizzazioni per la vendita, il negozio di riparazioni di telefoni cellulari "Tlab" di piazza Camandona a Nichelino, chiuso nella mattina di giovedì 26 settembre 2019 dagli agenti del nucleo commercio della polizia locale.

I civich, durante un controllo, hanno rilevato nel locale - gestito da una società pachistana specializzata nella riparazione, assistenza e vendita di accessori per la telefonia - diverse irregolarità nella documentazione, facendo così scattare la chiusura immediata dell'attività. Proprio mentre all'interno c'erano dei clienti che stavano ritirando o consegnando dei cellulari.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla proprietà è stata anche comminata una sanzione amministrativa superiore ai 5mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Auto sorpassa un tram, se ne trova un altro davanti e resta incastrata: linee deviate

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Divampa un incendio nel suo appartamento, donna muore intossicata

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

  • Perde il controllo dell'auto che si ribalta a lato della carreggiata: grave il conducente

Torna su
TorinoToday è in caricamento