Controlli in città: scovati parcheggiatori e venditori abusivi

Fermato anche un ladro

Un momento durante i controlli

Controllate e identificate 9 persone nell’ambito di uno speciale servizio congiunto, di carabinieri e agenti della Polizia Locale, finalizzato al contrasto dell’immigrazione clandestina e alla prevenzione di reati contro il patrimonio.

Quattromarocchini sono stati fermati per un controllo venerdì 23 marzo a Chieri in piazza Dante. Due, pregiudicati di 47 e 45 anni, sono stati sorpresi a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo e a loro sono state elevate sanzioni amministrative per 4.000 euro. Al 45enne è stato anche contestato il reato di commercio abusivo al dettaglio per cui è stato sanzionato per un importo di 1.000 euro. La merce che aveva con sé, spugnette, calze, cinture per un valore di circa 300 euro, gli è stata sequestrata. 

In via campo Archero sono stati controllati due nigeriani. Ad uno, classe 1992, domiciliato a Torino, nullafacente e richiedente asilo politico, è stato notificato il decreto di espulsione e denunciato poiché sprovvisto di documenti. 

E’ stato anche denunciato un ladro 36enne italiano residente a Torino poiché si è reso responsabile di furto di generi alimentari presso il supermercato Mercatò di Chieri, strada Riva. La refurtiva è stata interamente recuperata e consegnata al responsabile dell’esercizio commerciale.

Nelle immediate vicinanze delle aree mercatali, infine, sono stati identificati due nigeriani di 34 e 31 anni mentre erano intenti a chiedere l'elemosina, senza arrecare fastidio ad alcuno.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • Ogni giorno portava la sua fidanzata lungo la provinciale per farla prostituire: arrestato

Torna su
TorinoToday è in caricamento