Gatto trovato appeso alla cancellata della chiesa, probabile incidente

Indagini in corso

Il gatto ritrovato appeso alla ringhiera della chiesa di San Luigi

“Questo è lo scenario di questa mattina, un gatto impiccato sulla ringhiera della chiesa di San Luigi”. A darne notizia è stato “Progetto per Chieri”. Sul posto, in via Trofarello, sono subito intervenuti i carabinieri per capire cosa possa essere successo. I militari, inoltre, stanno cercando di rintracciare il proprietario. 

A fare la scoperta, nella mattinata di lunedì 26 agosto, è stato il sacrestano quando è andato ad aprire il cancello. L'uomo ha poi avvisato le forze dell’ordine. 

Cosa è accaduto

L'ipotesi può probabile, quale causa della morte, pare essere un incidente. È possibile che il gatto sia rimasto impigliato nella cancellata tentando di saltarvi sopra. Il collarino potrebbe essersi agganciato alla ringhiera evitandogli la caduta a terra e non lasciandogli scampo.

Al netto delle ipotesi dolose, la causa accidentale rimane quella maggiormente tenuta in considerazione anche in virtù di altre considerazioni quali il fatto che il gatto era sovrappeso, non si faceva avvicinare da nessuno, aveva un collarino senza sicura a strappo e con un'estremità che è compatibile con l'ipotesi accidentale.

Sembrano essere meno plausibili, al contrario di quanto era parso in un primo momento, l’ipotesi dell'azione di un gruppo di ragazzini, un gesto di vendetta o un avvertimento nei confronti del parroco. 

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Auto si schianta contro un muro: donna morta sul colpo

  • Scossa di terremoto in serata: scossa avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Giovane carabiniere investito mentre interviene su altro incidente: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento