Continua a minacciare e ad essere violento con la madre per ottenere soldi: arrestato

Nonostante il divieto di avvicinamento

Immagine di repertorio

Un 29enne di Castellamonte è stato arrestato dai carabinieri della stazione cittadina per atti persecutori.

Il giovane, disoccupato, era già stato colpito nel giugno del 2018 da un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla madre, emesso dal Tribunale di Ivrea, perchè minacciava e chiedeva ripetutamente denaro alla donna, a volte anche dopo episodi di violenza.

Ma il 29enne, imperterrito, ha continuato ad avvicinarsi alla madre e a minacciarla. Dopo una successiva denuncia da parte della madre, i militari hanno chiesto e ottenuto una misura restrittiva in carcere per il giovane perchè ritenuto potenzialmente pericoloso. 

Ora si trova in carcere a Ivrea. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento