La carrozzeria era piena di parti di auto rubate: denunciato per ricettazione

Si cerca una banda di ladri

La carrozzeria alle porte di Caselle

Portiere, cofani, parti meccaniche. Questo e molto altro ancora è stato trovato, lo scorso mercoledì 20 febbraio 2019, in una capannone della zona industriale di Caselle da parte dei carabinieri della stazione cittadina e di proprietà di un carrozziere residente in città, denunciato per ricettazione.

Parti di macchine risultate, dopo gli accertamenti del caso, rubate. In particolare, si tratta di auto d'uso comune, come l'Audi A3, la Fiat Panda, la Lancia Ypislon e la Fiat 500 Abarth.

Ma i militari stanno compiendo ulteriori accertamenti per capire quante siano le auto rubate e successivamente smontate per vendere nel mercato parallelo le parti delle macchine ad un prezzo nettamente inferiore rispetto a quello di listino. E le indagini sono anche in corso per capire se l'uomo faccia parte di una più grande banda dedita al furto e alla ricettazione di auto.

La merce sequestrata dai carabinieri raggiunge un valore complessivo di circa 50 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Donna perde il treno e per protesta occupa i binari: quasi un'ora di stop per tutti i convogli

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento