La carrozzeria era piena di parti di auto rubate: denunciato per ricettazione

Si cerca una banda di ladri

La carrozzeria alle porte di Caselle

Portiere, cofani, parti meccaniche. Questo e molto altro ancora è stato trovato, lo scorso mercoledì 20 febbraio 2019, in una capannone della zona industriale di Caselle da parte dei carabinieri della stazione cittadina e di proprietà di un carrozziere residente in città, denunciato per ricettazione.

Parti di macchine risultate, dopo gli accertamenti del caso, rubate. In particolare, si tratta di auto d'uso comune, come l'Audi A3, la Fiat Panda, la Lancia Ypislon e la Fiat 500 Abarth.

Ma i militari stanno compiendo ulteriori accertamenti per capire quante siano le auto rubate e successivamente smontate per vendere nel mercato parallelo le parti delle macchine ad un prezzo nettamente inferiore rispetto a quello di listino. E le indagini sono anche in corso per capire se l'uomo faccia parte di una più grande banda dedita al furto e alla ricettazione di auto.

La merce sequestrata dai carabinieri raggiunge un valore complessivo di circa 50 mila euro.

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento