Ubriaco picchia la moglie e tenta di colpire due donne con un’ascia

Immagine di repertorio

Un meccanico 39enne romeno ha prima picchiato la moglie poi ha minacciato e tentato di colpire con un’ascia due donne. E’ accaduto a Carmagnola nella serata di domenica 14 ottobre. L’uomo è stato arrestato per tentato omicidio, minacce aggravate dall’uso delle armi, maltrattamenti in famiglia e porto abusivo di armi.

Il 39enne, in preda all’alcol, ha aggredito la moglie che ha chiesto aiuto. In suo soccorso è arrivata la sorella dell’uomo e anche una vicina di casa minacciata di morte. A quel punto l'uomo ha impugnato un'ascia di grandi dimensioni tentando di scagliarsi contro la sorella che ha schivato il colpo.

Prontamente sono stati allertati i carabinieri che sono intervenuti sul posto mettendo fine al tentativo di aggressione. L’uomo ha tentato anche di fuggire provando a nascondere l’arma tra alcune auto in sosta. E’ stato prontamente fermato, arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale di Asti.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Cade con la moto e sbatte la testa contro il marciapiedi, ragazzo morto

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Brutto incidente con due auto fuori strada, cinque feriti tra cui due minorenni

Torna su
TorinoToday è in caricamento