Incendi in provincia, la Val di Susa la più colpita: evacuate oltre 50 persone

L'intervento di Croce Rossa e vigili del fuoco a Bussoleno

Nella primissima mattinata di lunedì 23 ottobre a Caprie è stato necessario far evacuare l’intero abitato di località Campambiardo, 50 persone in totale.

Non accennano a placarsi gli incendi in Val di Susa, ma anche in altri comuni della provincia. Il vento che si è alzato nelle ultime ore, oltre ad aver contribuito a ridurre i valori delle polveri sottili nell'aria, sta alimentando vari incendi boschivi in più zone della provincia di Torino.

La Val di Susa è la più colpita. Un grosso incendio da domenica mattina sta colpendo le alture di Bussoleno, sospinto da un forte vento di fhoen. Nel corso della giornata di ieri la Croce Rossa è stata impegnata per garantire l'assistenza sanitaria durante le operazioni di spegnimento (un volontario AIB lievemente ferito e due lievi intossicati) e per fornire supporto logistico alle attività di evacuazioni e a tutti gli operatori impegnati nelle attività di estinzione.

Prima di mezzanotte, su ordine del Sindaco, è iniziata l'evacuazione delle frazioni Argiassera e Richettera di Bussoleno. E’ stato creato, presso il Polo Logistico CRI di Bussoleno, un vero e proprio quartier generale per le attività di soccorso a cui hanno preso parte Vigili del Fuoco, Corpo AIB e Carabinieri Forestali con la costante presenza dell'Amministrazione Comunale.

Nel Polo Logistico sono stati allestiti dei posti letto di emergenza che integrano quelli reperiti presso un albergo del paese e presso le strutture comunali (palestra comunale e salone polivalente).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

Torna su
TorinoToday è in caricamento