Il rumore è impressionante: i vicini si svegliano e fanno arrestare il ladro

Buco nel muro della sala slot

Il buco nel muro della sala slot

Il suo obiettivo era quello di creare un buco nel muro della sala giochi di corso Unione Sovietica, entrare dentro e rubare tutte le monete da 1 e 2 euro presenti in ognuna delle videolottery e nel cambiamonete, per poi dileguarsi.

Ma il buco nel muro ha fatto più rumore del previsto, con i residenti del condominio vicino all'esercizio commerciale che si sono svegliati nel cuore della notte e hanno subito chiamato i carabinieri, con questi ultimi che sono riusciti ad arrestare il ladro.

I fatti si riferiscono allo scorso mercoledì, 7 marzo 2018. Nei guai è finito un romeno di 42 anni,  in Italia senza fissa dimora, arrestato dai carbinieri del Nucleo Radiomobile per furto aggravato.

Il ladro ha utilizzato una scala di tre metri per raggiungere il bagno del locale per poi creare un buco nel muro per entrare nella sala giochi. E dopo aver svuotato decine di slot, per un bottino di circa 11mila euro - in monete da 1 e 2 euro - ad aspettarlo c'erano i carabinieri, che lo hanno ammanettato subito dopo essere sceso dalla scala. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento