Bruciato lo striscione realizzato dagli studenti in favore di Liliana Segre

Si cercano i colpevoli

Lo striscione bruciato a Moncalieri

"Il Majo è con Liliana Segre!". Era questo lo striscione che da qualche tempo era presente sulla ringhiera dell'istituto superiore "Ettore Majorana" di via Ada Negri, 14 a Moncalieri.

Era. Perché qualcuno, nella notte fra domenica 12 e lunedì 13 gennaio 2020, ha deciso di dargli fuoco. A trovarlo, lunedì mattina, sono stati alcuni studenti. 

"Sono disgustato e preoccupato. Si tratta di un atto vile totalmente estraneo al sentimento della nostra Comunità e mi auguro che i responsabili vengano individuati. Chi in questi mesi ha soffiato sul fuoco delle divisioni e chi ancora minimizza sul pericolo dell’antisemitismo si faccia un esame di coscienza. Moncalieri sta con i ragazzi del Majorana ed è vicina alla senatrice Liliana Segre", commenta il sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna.

La direzione scolastica del Majorana ha già presentato denuncia ai carabinieri, che ora stanno indagando sull'accaduto: al momento, ogni ipotesi è al vaglio. 

Moncalieri Majorana striscione Segre bruciato 12 13 1 20 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento