Lattina alla cocaina, la droga nascosta nella bibita: un arresto

La perquisizione

La lattina sequestrata al 19enne

Sembrava una innocua lattina di bibita gasata riposta in uno zaino, ma in realtà al suo interno c'erano dosi di cocaina. L'inconsueto stratagemma per nascondere la droga è stato messo in atto da un 19enne di San Maurizio Canavese.

Il giovane pensava, in questo modo, di sfuggire ai controlli delle forze dell’ordine invece è stato scoperto dai carabinieri della Stazione di Caselle Torinese durante un servizio antidroga nel centro di Borgaro Torinese.

I militari hanno fermato il pusher mentre camminava in via Torino e hanno trovato nello zaino la lattina modificata in modo da realizzare un nascondiglio apribile svitando la parte superiore dove in genere c’è la linguetta a strappo.

All’interno c'erano 19 involucri di nylon contenenti dosi di cocaina pronte per lo spaccio al dettaglio. A casa giovane, invece, sono stati rinvenuti e sequestrati in vari nascondigli 9 grammi di cocaina e 1700 euro in contanti.
 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento