Lattina alla cocaina, la droga nascosta nella bibita: un arresto

La perquisizione

La lattina sequestrata al 19enne

Sembrava una innocua lattina di bibita gasata riposta in uno zaino, ma in realtà al suo interno c'erano dosi di cocaina. L'inconsueto stratagemma per nascondere la droga è stato messo in atto da un 19enne di San Maurizio Canavese.

Il giovane pensava, in questo modo, di sfuggire ai controlli delle forze dell’ordine invece è stato scoperto dai carabinieri della Stazione di Caselle Torinese durante un servizio antidroga nel centro di Borgaro Torinese.

I militari hanno fermato il pusher mentre camminava in via Torino e hanno trovato nello zaino la lattina modificata in modo da realizzare un nascondiglio apribile svitando la parte superiore dove in genere c’è la linguetta a strappo.

All’interno c'erano 19 involucri di nylon contenenti dosi di cocaina pronte per lo spaccio al dettaglio. A casa giovane, invece, sono stati rinvenuti e sequestrati in vari nascondigli 9 grammi di cocaina e 1700 euro in contanti.
 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento