Rapina a mano armata nel negozio di moto: titolare minacciato, malviventi fuggiti con il bottino

Portati via caschi e giacche del valore di alcune migliaia di euro

Il negozio preso di mira dai rapinatori (fotoservizio di Santo Zaccaria)

A Bollengo tre malviventi hanno assaltato il negozio "Motoinferno", specializzato nella vendita di moto, ricambi, abbigliamento e accessori, un attimo prima della chiusura.

Si sono presentati con il volto coperto nell'esercizio commerciale dove hanno trovato il solo titolare che è stato minacciato da uno dei tre che gli ha anche puntato contro una pistola. Mentre il titolare era immobilizzato, gli altri due complici hanno prelevato diverso materiale presente nel negozio che hanno depositato su un furgone bianco a bordo del quale sono fuggiti.

Il bottino della rapina andata a segno l'altra sera è di circa 10mila euro. Una volta rimasto solo il titolare ha chiamato il 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Azeglio e Ivrea che hanno effettuato subito delle ricerche in zona, ma del furgone non è emersa alcuna traccia. Sulla vicenda ora indagano i carabinieri della compagnia di Ivrea.
Bollengo azienda negozio Motoinferno-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

Torna su
TorinoToday è in caricamento