Tragedia al casello autostradale: uomo muore a bordo della sua auto

Colto da un malore

La Opel Corsa rimasta ferma nella porta del casello

Un pensionato italiano di 85 anni residente a Bricherasio è morto nella mattinata di oggi, venerdì 29 marzo 2019, a bordo della sua auto rimasta ferma nella pista 3 del casello autostradale che immette verso la tangenziale dal raccordo Torino-Pinerolo, sul territorio comunale di Beinasco.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, avvenuto per un malore, sono intervenuti anche gli agenti della polizia stradale di Torino.

La pista è rimasta bloccata a lungo per consentire l'intervento del medico legale e la rimozione del veicolo, una Opel Corsa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Dal Torinese, il denaro veniva "ripulito" dopo un giro per il mondo: fratelli imprenditori nei guai

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

  • Auto in fiamme nella notte: distrutti 5 veicoli in sosta

  • Accoltella il fratello dopo una violenta lite: ferito all'addome e al torace

Torna su
TorinoToday è in caricamento