Tragedia al casello autostradale: uomo muore a bordo della sua auto

Colto da un malore

La Opel Corsa rimasta ferma nella porta del casello

Un pensionato italiano di 85 anni residente a Bricherasio è morto nella mattinata di oggi, venerdì 29 marzo 2019, a bordo della sua auto rimasta ferma nella pista 3 del casello autostradale che immette verso la tangenziale dal raccordo Torino-Pinerolo, sul territorio comunale di Beinasco.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, avvenuto per un malore, sono intervenuti anche gli agenti della polizia stradale di Torino.

La pista è rimasta bloccata a lungo per consentire l'intervento del medico legale e la rimozione del veicolo, una Opel Corsa.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

Torna su
TorinoToday è in caricamento