Allarme piromane in città: bruciata anche l'auto del parroco

E non mancano gli atti vandalici

L'auto bruciata al parroco

Da una settimana a questa parte, nella zona di Cascine Vica, a Rivoli, un piromane sta distruggendo le auto parcheggiate in quella fetta di territorio, a ridosso della tangenziale. 

Dopo un'auto e un furgone arsi dalle fiamme, nella zona di via Pellice, questa notte, martedì 30 aprile 2019, in via Carrù è stata data alle fiamme la macchina di don Guido Garino, parroco della chiesa di San Giovanni Bosco.

Le fiamme sono state spente tempestivamente dai vigili del fuoco e sul caso si stanno occupando gli agenti del commissariato di polizia di Rivoli per le indagini di rito.

Ma i residenti iniziano ad essere stufi. Perché oltre ai mezzi bruciati, c'è qualcuno che si diverte anche a compiere atti vandalici, sempre alle auto: o rigate o con i finestrini spaccati. 

Mai come in questo periodo, dove è in corso la campagna elettorale in vista delle elezioni amministrative, i cittadini chiedono maggiore attenzione alle forze politiche e, allo stesso tempo, maggiore presenza da parte delle forze dell'ordine. Alcuni, sui social, hanno anche ipotizzato la nascita di gruppi di cittadini che, la sera, facciano un controllo della zona a piedi. 

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento