Vandali in azione: aumentano le auto "rigate". Residenti sul piede di guerra

Nella stessa via

Una delle auto rigate dai vandali

Parcheggiare l'auto la sera. Andare a casa. Uscire il giorno successivo e trovarsela rigata. 

Una scena vissuta, almeno una volta nella vita, da migliaia di automobilisti. E quando accade, oltre agli improperi, sale anche la rabbia.

Ne sanno qualcosa in via Michele Lessona, dove da tempo c'è qualcuno che "gioca" con la pazienza dei residenti, rigando - con chiavi o altri oggetti appuntiti - le portiere delle auto regolarmente parcheggiate. 

E se è vero che da una parte possono anche esserci le assicurazioni - solo se si è stipulata la parte relativa agli atti vandalici - i residenti sono però sul piede di guerra. E in tanti vorrebbero venisse trovato il responsabile (o i responsabili, ndr), in modo tale da far pagare i danni creati per quello che ha tutto l'aspetto di un "gioco" per passare il tempo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • quelle irregolarmente parcheggiate invece si possono rigare?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia di piazza San Carlo: accusa, condanna a 14 anni per i quattro della banda dello spray

  • Cronaca

    Addio ad Anton: le montagne, la lotta agli incendi, le moto e il movimento No Tav

  • Cronaca

    L'incubo del supermercato colpisce ancora, ma viene braccato e fermato da due cittadini

  • Cronaca

    Camion prende fuoco in tangenziale, si sprigiona una nube di fumo nera

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Pedone investito da un’auto mentre attraversa sulle strisce: morto. Conducente arrestato

  • Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Uomo ucciso con un colpo di pistola alla testa: c'è un fermato

  • Tamponamento nel sottopasso. Caos e disagi: una bambina finisce in ospedale

  • La Dea Bendata "bussa" nella cittadina: vinti 2 milioni di euro con un "Gratta e vinci"

Torna su
TorinoToday è in caricamento