Chiude fuori casa moglie e figlio, 37enne arrestato per maltrattamenti

Ha lanciato anche una bicicletta contro la donna

Immagine di repertorio

Un marocchino di 37 anni ha imposto alla moglie di andare via di casa con il figlio piccolo al culmine di una lite durante la quale ha colpito la donna al viso e le ha lanciato contro suppellettili e oggetti vari quali bottiglie, sedie e persino una bicicletta.

Il fatto è accaduto nel quartiere Aurora. Dopo averla fatta uscire di casa, l’uomo si è allontanato impedendo alla moglie, sprovvista da sempre delle chiavi dell’alloggio, di poter rientrare. 

E’ stata la donna a contattare la Polizia di Stato. Quando gli agenti sono arrivati sul posto ha raccontato loro quando era accaduto in giornata, ma anche il vissuto di maltrattamenti psicologici e fisici subiti da lungo tempo, spesso in presenza del figlio piccolo.  

Gli agenti successivamente hanno rintracciato l’uomo e quando questi ha fatto ritorno a casa hanno constatato che l’alloggio presentava i segni della lite durante la quale erano stati lanciati oggetti sparsi per la casa. Alla luce del racconto della donna l’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.  

  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Quante stupide cazzate razziste di persone che mai neanche per sbaglio hanno aperto un libro.studiate ignoranti razzisti

  • Arrestato? , scusate la Boldrini ha detto che dobbiamo prendere il loro stile di vita come esempio. Non possono arrestarlo è un controsenso.

  • Il suo modo di a-mare !!! A-mare con un canotto semi sgonfio e giù di pagaia fino alla patria dei datteri e dei cammelli !!! A mai più rivederci !!!

  • Se sei occidentale e ti metti con uno di questi non mi fai neanche un po' pena

  • e mi raccomando care boldrine italiote di sinistra, prendete ad esempio questi episodi per capire com'è bella la vita coniugale con un maruja

  • molte donne sono state costrette dalla loro famiglia a sposare contro la loro volonta'ste Me-rd,e

  • Tanto domani sarà a casa, e sicuramente la prossima volta andrà peggio...Fatelo fuori, feccia in meno...

  • Sono come i rumerda gentaglia che dobbiamo subire in Italia come non bastassero i nostrani

  • .... anche in Marocco non c'è la guerra...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bustarella da 5mila euro per rilanciare il vecchio centro commerciale: arrestato imprenditore

  • Cronaca

    Scavi nella casa cercando il corpo di Samira, ma nessun ritrovamento

  • Incidenti stradali

    Tamponamento nel sottopasso. Caos e disagi: una bambina finisce in ospedale

  • Cronaca

    Problemi alla stufa a legna: coppia intossicata da monossido

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Rapina nel supermercato: banditi armati di pistola fuggono col bottino

  • La Dea Bendata "bussa" nella cittadina: vinti 2 milioni di euro con un "Gratta e vinci"

  • Intimidazioni e attentati, operazione contro la 'ndrangheta: 16 arresti

  • Manifestazione in centro città, variano il servizio alcune linee Gtt: i dettagli

Torna su
TorinoToday è in caricamento