Con una ruota da bici in mano, tenta di estorcere denaro ad un automobilista

Arrestato dalla municipale

Immagine di repertorio

Ha provato ad estorcere del denaro ad un pensionato di 80 anni, che in quel momento era a bordo del suo Fiat Doblò.

E sono state proprio le urla dell'uomo a far scattare l'allarme, con gli agenti del reparto Informativo Minoranze Etniche della Polizia Municipale, nella serata di ieri, venerdì 8 novembre, che sono subito intervenuti in corso Novara, quasi all'angolo con via Agliè.

All'arrivo degli agenti, l'estorsore era ancora lì, con una ruota da bicicletta in mano e indossando una felpa con cappuccio calato sul volto per non far vedere il suo viso.

Pur non senza difficoltà, i civich sono riusciti a fermarlo ed arrestarlo, per tenta estorsione aggravata: si tratta di un italiano di 46 anni, tossicodipendente.  

Una volta in comando, in via Bologna, è emerso come l'uomo avesse a suo carico diversi precedenti per furto, furto aggravato, resistenza e minacce a pubblico ufficiale, porto abusivo di arma da fuoco, violazione di domicilio.

Ora si trova in carcere, nella casa circondariale Lorusso e Cutugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Il vento fa sobbalzare l'auto, la conducente perde il controllo: vettura finisce fuori strada

  • Raffica di vento fa crollare una porzione di muro condominiale: strada chiusa al traffico

  • La tempesta Ciara su Torino e le valli: decine di interventi dei vigili del fuoco e voli cancellati

Torna su
TorinoToday è in caricamento