Non accetta la fine della storia d'amore e inizia a pedinare la sua ex: arrestato

La donna: "E' finito un incubo"

Immagine di repertorio

Non ha mai accettato la fine della sua storia d’amore con quella donna. Una storia finita per via di una lunga serie di screzi, di incomprensioni che hanno portato lei a chiudere per sempre quella porta e tornare ad essere una persona libera.

Ma lo scorso martedì, 15 maggio, Un operaio 40enne residente a Settimo già noto alle forze dell’ordine con precedenti di polizia, si è recato alla periferia di Mappano, dove abita la sua ex fiamma, e l’ha attesa, probabilmente per un incontro chiarificatore e, allo stesso tempo, per giocarsi ancora qualche carta nella speranza di poter ricucire quel rapporto.

Ma la donna, una 41enne, appena lo ha visto si è rimessa in auto ed ha iniziato a fuggire, venendo seguita dall’ex. 

"Ho bisogno di aiuto. Il mio ex mi sta seguendo", ha detto la donna alla centrale operativa dei carabinieri. In poco tempo sul posto arrivata una pattuglia della stazione di Corio, che in quegli istanti si trovava già in zona. 

Dopo averlo fermato, l’uomo è stato arrestato per stalking. La ex, invece, è stata tranquillizzata anche se non ha avuto bisogno delle cure mediche ospedaliere.

"Mi sono liberata di un incubo", ha detto la donna ai militari. Da quanto si è appreso, la 41enne aveva troncato la relazione ad aprile. Da quel momento in poi, l'uomo avrebbe iniziato a minacciarla molestarla verbalmente e tramite social e chat, fino ad avere atteggiamenti persecutori.

Ora l'uomo è ai domiciliari

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

Torna su
TorinoToday è in caricamento