Ruba due power-bank ma viene sorpreso e costretto alla fuga: arrestato dalla polizia

Agenti già in zona

Immagine di repertorio

E' entrato in un negozio di telefonia di corso Vercelli. Poi, approfittando di un momento in cui i titolari erano impegnati nel servire altri clienti, ha rubato due power-bank (i caricatori di cellulari senza filo, ndr).

I titolari, con non poche difficoltà, riuscivano a rientrare in possesso dei due oggetti elettronici. Ma il ladro, a quel punto, ha strattonato uno dei due per guadagnarsi la fuga. 

Nei guai è così finito un 32enne romeno, già noto per precedenti, arrestato per rapina dalla polizia nel pomeriggio di venerdì 20 settembre 2019, mentre era in fuga su via Fossata. 

Polizia che era stata allertata dallo stesso commerciante, che li ha visti passare dal negozio pochi secondi aver visto scappare il ladro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento