Minaccia i fidanzatini con un coltello per derubarli di 10 euro: arrestato

Mentre facevano benzina

Il momento della rapina ai fidanzatini

Si erano fermati per fare benzina, nella notte di martedì 22 ottobre 2019, al distributore di benzina Conad di corso Europa angolo via Falcone ad Avigliana.

Ma quei pochi minuti che, normalmente, servono per questa operazione, per una giovanissima coppia si sono trasformati in attimi di grande terrore.

Perchè all'improvviso è spuntato un uomo, armato di coltello - con una lama lunga più di dieci centimetri - e, dopo averli minacciati, si è fatto consegnare gli unici dieci euro che avevano in tasca e che sarebbero serviti proprio per il "rabbocco" e permettere loro di fare ritorno a casa.

Dopo aver compiuto "il colpo", il rapinatore si è dileguato, facendo perdere le tracce. Mentre i due fidanzati hanno dovuto chiamare i rispettivi genitori oltre ai carabinieri della stazione di Avigliana.

I militari hanno così fatto scattare immediatamente le indagini di rito, acquisendo le immagini del sistema di sorveglianza dello stesso distributore. Poi, dopo aver fatto vedere alle vittime un album fotografico con i volti di diversi rapinatori, i due non hanno avuto alcun dubbio: si tratta di un 40enne, di Avigliana, già noto alle forze dell'ordine.  

Di qui l'arresto per rapina: ora l'uomo si trova in carcere a Torino.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Velocità rilevata con autovelox e telelaser: le vie interessate dai possibili controlli

  • Emergenza smog, tornano le limitazioni strutturali dopo la giornata di sciopero

  • Imprigionato nei meccanismi di una mietitrebbia: tragica morte di un agronomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento