Ruba nel supermercato ma viene "pizzicato": ladro aizza due cani contro guardia e cliente

Tre arresti: cliente ferito

Il supermarket luogo della rapina

Quando si è visto arrivare davanti il vigilantes che lo aveva sorpreso a rubare all'interno del supermercato Carrefour di via Madama Cristina 66, lo ha spinto a terra, provando a fuggire.

Ma ieri notte, giovedì 28 novembre 2019, quel ladro ha fatto anche altro: ha provato a colpirlo con un coccio di bottiglia e con le mani nude.

Non contento, si è fatto aiutare anche da due amici, arrivati in supporto: una 21enne svizzera ed un 32enne della Repubblica Dominicana, che avevano con loro due cani. 

Cani che sono stati aizzati contro la stessa guardia giurata ma anche contro un cliente del supermercato, che si era avvicinato per aiutare il vigilantes.

Il cliente è stato morso alla gamba da uno dei cani. I tre, per scappare, hanno spaccato il vetro della porta finestra del supermercato e sono fuggiti in via Madama Cristina, salvo poi essere braccati dagli agenti della Squadra Volanti. 

Il ladro è stato arrestato per rapina impropria. La giovane - che è la ragazza del malvivente - e l'altro amico, invece, sono stati arrestati per favoreggiamento in concorso.

Il cliente ferito è stato portato in ospedale: se l'è cavata con una prognosi di dieci giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento