Intercettato prima del suo ingresso al ristorante: pusher arrestato

In tasca 20 grammi di crack

Immagine di repertorio

Quelle due persone che stavano per entrare in un ristorante di corso Vigevano hanno subito attirato le attenzioni degli agenti del commissariato Barriera Milano, nella notte di mercoledì 9 ottobre 2019. 

E così, i poliziotti hanno deciso di fermarli, mentre erano ancora intenti a fumarsi una sigaretta. 

Ma alla vista degli agenti, uno dei due - un senegalese di 40 anni irregolare sul territorio nazionale - ha tentato di disfarsi di un involucro contenente vari frammenti di crack, per un peso complessivo di 20 grammi.

Lo stupefacente e i 250 euro che aveva con sé - tutte in banconote di piccolo taglio - sono stati sequestrati. E così sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento