Maltrattata dal marito da dieci anni, chiama la polizia e lo fa arrestare

Dopo essere stata presa a schiaffi

Immagine di repertorio

Ha trovato il coraggio di chiamare la polizia e di denunciare le violenze subite da oltre dieci anni dal marito solamente dopo l'ultimo episodio.

Solamente dopo che l'aveva colpita al viso mentre si trovava in bagno, rompendole gli occhiali da vista. Il tutto perché ossessionato dalla gelosia, dalla paura di perderla perché è una bella donna.

E così, un marocchino di 53 anni è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dagli agenti della Squadra Volante.

Ieri, giovedì 26 aprile 2018, la donna dopo essere stata presa a schiaffi, si è rifugiata in camera da letto e ha composto il numero unico di emergenza, denunciando l'accaduto e facendolo arrestare. 

"Non ce la facevo più. Finalmente ho trovato il coraggio e ho chiesto aiuto", ha detto la donna agli agenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Fa il bagno in mare all'alba ma si sente male: giovane torinese perde la vita a Riccione

Torna su
TorinoToday è in caricamento