Suona l'allarme dell'auto e il proprietario lo "pizzica" mentre cerca di rubarla

Ladro arrestato dalla polizia

Immagine di repertorio

Quando ha sentito l'allarme della sua auto entrare in funzione, si è subito precipitato alla finestra per capire cosa stesse succedendo.

E così ha visto un "topo d'auto" che cercava di rubare la sua macchina. E mentre ha chiamato la polizia, è sceso in strada per evitare il furto, venendo anche aggredito dal ladro.

Ma gli uomini della Squadra Volante, all'alba di sabato 16 marzo 2019, sono riusciti ad arrivare subito in strada Maddalena, arrestando un 22enne di origini marocchine per rapina impropria e furto aggravato su autovettura. L’uomo è stato anche denunciato per tentato furto aggravato in trascorsa flagranza, per alcuni documenti di identità rubati poco prima da un’altra vettura parcheggiata a distanza di pochissimi metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento