Ruba materiale elettrico e lo nasconde nei sacchi di colla: arrestato

Era anche ricercato a livello internazionale

Leroy Merlin di corso Giulio Cesare

Aveva messo nel carrello materiale elettrico per oltre 90 euro. Ma per evitare di pagarlo, aveva preso anche due sacchi di colla per edilizia - del peso di 25 chili - per poi praticare dei fori dove inserire tutti gli articoli elettrici, ormai privi delle confezioni e dell'antitaccheggio.

Uno stratagemma andato non a buon fine, visto che quel romeno di 44 anni è stato colto in flagranza da un dipendente della catena di bricolage "Leroy Merlin" di corso Giulio Cesare 424 a Torino.

E così, per il ladro con la passione del "fai da te" sono scattate le manette, non appena ha superato le barriere delle casse, quando è poi stato fermato per un controllo dalla sorveglianza. 

All’arrivo degli agenti della polizia, il 44enne è stato arrestato per furto e denunciato per il possesso del cutter con il quale ha praticato i fori sui sacchi di colla.

Dai successivi accertamenti è poi emerso anche il mandato di arresto europeo del quale era destinatario il cittadino rumeno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Auto si schianta contro un muro: donna morta sul colpo

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento