Lei si rifiuta di tornare insieme all'ex, e lui dà fuoco alle cantine: arrestato

Dopo essere fuggito

L'incendio di ieri a Pinerolo

I carabinieri hanno impiegato davvero poco a ricostruire il perché dell'incendio alle cantine di un'abitazione di via Nazionale 165 a Pinerolo, nella frazione di Abbadia Alpina, nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 8 maggio 2019.

I militari hanno arrestato, nelle ore successive allo spegnimento delle fiamme da parte dei vigili del fuoco, un 59enne italiano senza fissa dimora.

Alla base del gest, l'ennesimo rifiuto da parte della ex compagna di ricominciare la relazione, terminata cinque mesi fa.

Il 59enne, ieri pomeriggio, si è presentato a casa in evidente stato di ebbrezza e, dopo aver incendiato una coperta all’interno della cantina, si è dato alla fuga.

Una fuga durata davvero poco, visto che l'uomo è stato trovato e arrestato a qualche isolato di distanza. Ora si trova in carcere, a Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Sedato sull'ambulanza, si soffoca col vomito e poi muore in ospedale: inchiesta aperta

Torna su
TorinoToday è in caricamento